Categoria ‘BORSA e FOREX’

Bollino rosso per Wall Street

Wall Street chiude con il bollino rosso e il resto del mondo segue lo stesso trend. La formula ormai è molto semplice, gli indici azionari sono ai massimi degli ultimi anni, e gli operatori ricorrono ai ripari al minimo starnuto. I timori riguardo una possibile una correzione ribassista dei mercati sono più che diffusi, e […]

Trading forex: cosa sono le tendenze?

Quando ci si accinge ad investire nel mercato forex si pensa subito a cosa sono le coppie di valute e a come fare per approfittare della possibilità di lucrare sulla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita; la cosa che spesso però non si fa prima di cominciare ad investire, è quella […]

Shutdown: Stati Uniti verso il default

All’inizio pareva soltanto una delle tante diatribe tra Democratici e Repubblicani, ora invece è un’ipotesi possibile. Parliamo dello “Shutdown” statunitense, a cui consegue la possibilità di default di una delle più potenti ma indebitate economia al mondo. Dalla crisi del 2008 ad oggi la banca centrale americana ha adottato una politica monetaria aggressiva, che da […]

Caduta del governo Letta preoccupa il FMI che elogia banche italiane

Il governissimo PD-PDL sembra aver le ore contate. Al centro della discordia il futuro politico di Silvio Berlusconi, dopo i continui litigi tra i due partiti sulla decadenza dell’ex premier, condannato in via definitiva nelle scorse settimane. Le conseguenze di una caduta di governo, almeno nel breve periodo, si farebbero sentire immediatamente sul mercato dei […]

Quali sono i titoli di Stato che rendono di piu’?

Dal mese di giungo il mercato obbligazionario ha registrato un forte calo. Il miglioramento del quadro macroeconomico ha spinto Bernanke ad annunciare che la Federal Reserve presto potrebbe iniziare gradualmente il piano di ritiro degli stimoli all’economia, per poi completarlo entro il primo trimestre del 2014. La reazione è stata devastante, dando benzina ai mercati […]

Microsoft compra Nokia ed ora sfida Apple e Samsung

Una notizia inattesa per tutti e tanto sorprendente da portare il titolo Nokia a registrare un rialzo di circa 40 punti percentuali: si tratta dell’annuncio di acquisizione del noto colosso finlandese dei cellulare da parte di Microsoft. Le due società lavoravano insieme da qualche anno, in un joint venture dispendiosa di cui a dire il […]

Piazza Affari crolla a picco. Governo PD-PDL agli sgoccioli? Ecco i retroscena

In una giornata di tono ampiamente negativo, Piazza Affari crolla sotto la paura della caduta di un altro governo. Se fino a qualche mese fa pareva scontata la guida di Enrico Letta almeno fino alle prossime elezioni, negli ultimi giorni qualche tassello manca ad un mosaico che si fa sempre più vario e difficile da […]

Parte la ripresa dell’Eurozona. Ma l’Italia è ancora al palo!

Continua il buon momento per le borse europee che anche oggi segnano un forte rialzo sulla scia dei  buoni dati macroeconomici provenienti da Eurozona e Cina. I segnali di recupero dell’economia del vecchio continente sono ormai evidenti, anche se a macchia di leopardo, considerando che da un lato la Germania accelera caricando la Merkel in […]

Spread BTP/BUND sui minimi da luglio 2011. Sale il debito pubblico

Nella settimana di ferragosto, con scarsi volumi di contrattazione, le borse europee procedono in lieve rialzo, confermando l’ottimo momento positivo. Piazza Affari dopo esser arrivata a sfiorare una flessione di circa un punto percentuale, viaggia in territorio neutrale con andamento contrastanti tra i vari settori. Continua a perdere terreno lo spread. Il differenziale di rendimento […]

Crisi, Bce: c’e’ una ripresa graduale Governi vadano avanti con riforme

Mario Draghi è tornato a parlare dell’Eurozona, lanciando segnali di ottimismo proprio in contemporanea agli ultimi dati macroeconomici, che evidenziano una ripresa dell’economia del vecchio continente. La ripresa secondo il numero uno della banca centrale continuerà per tutto l’anno e dovrebbe proseguire anche nel prossimo anno, nonostante le condizioni del mercato del lavoro rimangano ancora […]