Categoria ‘Rubriche’

Aliquote Irpef 2022 calcolo tasse

Aliquote Irpef per l’anno 2022

Tra le riforme fiscali più attese per l’anno 2022 c’erano i nuovi scaglioni delle aliquote Irpef, infatti per il corrente anno divengono operativi sia i nuovi scaglioni che le nuove detrazioni che sono relativi a tutti i contribuenti.

Nel prosieguo della presente informativa andremo ad effettuare una sintetica esposizione su cosa sono, qual è il funzionamento e come variano le aliquote Irpef per l’anno 2022. 

Che cosa è e come funziona l’Irpef

Irpef è l’acronimo di Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche:

  • è entrata in vigore nell’anno 1974;
  • è disciplinata dal Testo Unico delle Imposte sui Redditi;
  • in principio le aliquote erano 32;
  • nel corso degli anni il sistema è variato e sta variando;
  • le aliquote per l’anno 2022 sono state ridotte a 4;
  • è correlata a tutti i redditi prodotti dalle persone fisiche, salvo minime eccezioni.

In linea generale vengono identificate 6 categorie che riguardano la natura … Leggi di più

Registrazione marchio azienda

Il marchio aziendale e le royalties

Il marchio aziendale deve essere considerato come un “segno distintivo” che viene impiegato da parte di un’azienda per contraddistinguere i propri prodotti oppure i propri servizi da quelli di altre aziende.

Si tratta di un elemento sostanziale dell’immagine dell’azienda, che provvede a mostrare, agli occhi del pubblico, garanzie di qualità e di affidabilità.

Dalla concessione in uso del marchio a terzi viene ricavata una remunerazione che è denominata “royalty”.

Il marchio aziendale

In diritto, il marchio individua un qualsiasi segno che risulta suscettibile di essere riprodotto graficamente, in particolare:

  • parole, inclusi i nomi di persone;
  • disegni;
  • lettere;
  • cifre;
  • suoni;
  • forma di un prodotto o della confezione di esso;
  • combinazioni o tonalità cromatiche;

a condizione che risulti adeguato a contraddistinguere i prodotti oppure i servizi di un’impresa da quelli delle altre e ad essere descritto nel registro in forma tale da permettere alle autorità competenti ed al pubblico di individuare con chiarezza e precisione l’oggetto della protezione … Leggi di più

Adempimenti fiscali apertura ecommerce

Come aprire un e-Commerce e quali sono gli adempimenti fiscali

La vendita di beni su internet, e più precisamente, tramite un e-Commerce, indica lo svolgimento di un’attività in maniera abituale e, di conseguenza, è obbligatorio per legge essere in possesso della partita Iva per aprire un e-commerce.

Ci sono varie procedure di vendita online per poter proporre i propri prodotti al mercato, le primarie sono quelle di seguito indicate:

  • la vendita attraverso piattaforme online – della quale fanno parte tutti i negozi online quali Amazon, e-Bay, Etsy, ecc., sui quali realizzare un account business personale, dover poter caricare e proporre i propri prodotti;
  • l’affiliazione – nella quale si può operare attraverso intermediari e ricevere una commissione su ciascuna vendita realizzata;
  • la vendita diretta – attraverso la quale la vendita dei prodotti ha luogo direttamente tramite il proprio e-Commerce, esattamente come un negozio personale, però online.

Certamente la scelta della procedura ha origine dalla tipologia dei prodotti che si … Leggi di più

I sostegni statali per le aziende con l’emergenza Covid-19

L’Italia sta vivendo un momento non semplice della sua storia, in relazione ai fenomeni economici e alle soluzioni che i diversi attori coinvolti riescono a trovare. L’emergenza Covid-19 ha portato elementi di instabilità per la maggiorparte delle aziende, le quali si sono trovate a gestire problematiche importanti, anche dal punto di vista della liquidità. Il governo ha varato considerevoli sostegni statali per le aziende, proprio in considerazione degli sviluppi della situazione pandemica.

La valutazione di queste forme di finanziamento è complessa e si rivela importante per le imprese avere al proprio fianco una società esperta in consulenza finanziaria e gestionale che offre un servizio specifico in relazione ai provvedimenti attuati in seguito alla pandemia. Tra le proposte interessanti ci sono quelle di IBS Consulting Covid-19, una società che presenta oltre 25 anni di esperienza e oltre ad avere competenze in finanza ordinaria e straordinaria ha dei professionisti specializzati … Leggi di più

Fattura proforma

La fattura proforma, a cosa serve e fac simile

Un’abitudine ormai consolidata da parte dei professionisti è quella dell’emissione della fattura proforma o preavviso di fattura, per poter anticipare al cliente il “conto” senza procedere, al momento, all’emissione della fattura. In pratica si tratta di un documento che può essere equiparabile ad una fattura, ma che risulta mancante di validità fiscale.

Potete scaricare un fac simile della fattura proforma da qui:

La fattura proforma è nota anche come progetto di notula oppure come preavviso di parcella, che sono dei sinonimi di un equivalente documento contabile che viene emesso da parte dei liberi professionisti.

Le differenze tra fattura ordinaria e fattura proforma

Ad un primo esame questi due documenti non risultano avere molte differenze ed effettivamente non lo sono se non per la loro utilizzazione.

Una fattura proforma comprende regolarmente tutti gli elementi di una fattura ordinaria, con le sole diversità che:

  • ha una numerazione autonoma;
  • non ha nessuna validità
Leggi di più