Fattura elettronica omessa

Si può verificare il caso, anche in perfetta buona fede, di non provvedere all’emissione di una fattura elettronica. Dal momento che sono previste delle sanzioni per fattura elettronica omessa oppure ritardata, per tale motivo è necessario avere sempre molta attenzione per quanto riguarda la gestione della contabilità.

Nell’art. 6 del Decreto Legislativo n. 471 del 18 dicembre 1997 sono indicate le sanzioni:

  • per fattura, anche elettronica, omessa;
  • per fattura, anche elettronica, ritardata;
  • per fattura, anche elettronica, con indicazione di aliquota Iva inferiore. 

Le sanzioni per fattura elettronica omessa

Nel caso in cui la fattura venga emessa in un formato diverso da quello elettronico viene ritenuta inesistente, vale a dire come non emessa.

Quanto sopra evidenzia che le fatture che non passano attraverso il Sistema di Interscambio, in pratica è come se non esistessero.

Ciò costituisce una difficoltà:

  • per il cedente, ossia il soggetto che ha erogato
Leggi di più

L’assegno temporaneo per i figli minori

Da parte dell’Inps, tramite il Messaggio n. 2371 del 22 giugno 2021, è stata data esecuzione alla norma dell’assegno temporaneo per i figli minori istituito dal Decreto Legge n. 79 del 8 giugno 2021 a beneficio dei nuclei familiari che non possono usufruire dell’assegno per il nucleo familiare previsto dall’art. 2 del Decreto Legge n. 69 del 13 marzo 1988, convertito con la Legge n. 153 del 13 maggio 1988, specificando le procedure per la presentazione della relativa richiesta, dal 1 luglio 2021 al 31 dicembre 2021, e nello specifico:

  • portale web, utilizzando l’apposito servizio raggiungibile direttamente dalla home page del sito www.inps.it, se si è in possesso del codice PIN rilasciato dall’Istituto entro il 1 ottobre 2020, oppure di SPID di livello 2 o superiore, o una Carta di identità elettronica 3.0 (CIE), o una Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
  • Contact Center Integrato, chiamando il numero
Leggi di più

Il Bonus POS 2021

Il Decreto Legge n. 99 del 30 giugno 2021, conosciuto come “Decreto Lavoro” ha apportato delle variazioni anche al Bonus POS.

Il credito d’imposta previsto per i soggetti che si dotano di strumenti POS (Point Of Sales), viene aumentato al 100% sulle commissioni connesse ai pagamenti tracciabili. 

Chi sono i soggetti beneficiari del Bonus POS 2021

Il Bonus POS 2021 può essere applicato alle commissioni bancarie che vengono addebitate nel periodo compreso tra il 1 luglio 2021 ed il 30 giugno 2022.

In raffronto al Bonus POS 2020, la novità di quest’anno va a modificare quanto stabilito dall’articolo 22 del Decreto Legge n. 124 del 26 ottobre 2019, elevando dal 30% al 100% la percentuale del credito d’imposta che compete agli esercenti attività d’impresa per quanto riguarda le commissioni connesse ai pagamenti tracciabili.

I soggetti che beneficiano del Bonus POS 2021 sono gli esercenti attività d’impresa, … Leggi di più

Contributo a fondo perduto, controlli a tappeto

L’Agenzia delle Entrate ha iniziato i controlli nei confronti dei soggetti che non hanno rispettato  le regole per quanto riguarda le richieste e le conseguenti erogazioni del contributo a fondo perduto.

Per i soggetti che hanno commesso errori sono previste sanzioni che variano da un minimo del 100% ad un massimo del 200% dell’ammontare del contributo incassato non spettante oltre, evidentemente, all’importo dello stesso da dover restituire.

La Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate per il contributo a fondo perduto

L’Agenzia delle Entrate tramite la Risoluzione n. 45/E del  7 luglio 2021 provvede:

  • ad autorizzare il recupero dei contributi a fondo perduto non spettanti;
  • ad istituire i codici tributo per il versamento degli importi dovuti in conseguenza dell’attuazione dei relativi atti di riscossione.

Nella Risoluzione si legge testualmente:

Qualora il contributo sia in tutto o in parte non spettante, anche a seguito del mancato superamento della verifica antimafia, l’Agenzia delle Leggi di più

Il bonus famiglia 2021 e i sostegni alle famiglie

Ormai da tempo sono in essere varie tipologie di sostegni riservati alle famiglie, in modo particolare a quelle che hanno figli. Di seguito viene effettuato un riassunto in forma lineare e sintetica dei Bonus Famiglia 2021, allo scopo di illustrare l’argomento a coloro che molte volte si trovano in difficoltà a doversela cavare tra nuovi bonus, disposizioni normative e quant’altro. 

Uno sguardo generale ai Bonus Famiglia 2021

I sostegni per le famiglie sono in essere da molto tempo, ma in conseguenza dell’emergenza pandemica e perciò delle difficoltà economiche che molte famiglie si sono trovate e si trovano a dover fronteggiare, il Consiglio dei Ministri ha ampliato la molteplicità dei Bonus Famiglia 2021, concedendo sostegni ai nuclei familiari, in modo particolare a quelli che hanno bambini.

Di seguito viene riportato l’elenco dei Bonus Famiglia 2021:

  • bonus genitori single;
  • bonus asilo nido;
  • assegno unico figli; 
  • bonus mamme
Leggi di più