Categoria ‘Lavoro’

Continua il sondaggio di FondItalia “Il lavoro si trasforma”, per comprendere le trasformazioni in atto nelle imprese italiane

Continua il sondaggio promosso da FondItalia, il Fondo Paritetico Interprofessionale per la Formazione continua promosso da UGL e FederTerziario, dal titolo “Il lavoro si trasforma”, finalizzato a comprendere meglio le trasformazioni in atto presso le imprese italiane, coinvolgendo direttamente i protagonisti di questo cambiamento: imprenditori, lavoratori, ma anche esperti del settore, giornalisti, sociologi ed economisti. […]

Il lavoro si trasforma. Mutamenti, nuovi mercati e futuro della formazione

Si terrà il prossimo 28 novembre, dalle ore 14,30, presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma (Sala Cinema, Via Milano, 9a), il convegno promosso da FondItalia, Fondo Paritetico Interprofessionale per la Formazione Continua: “Il lavoro si trasforma. Mutamenti, nuovi mercati e futuro della formazione”. Il lavoro si trasforma. E con esso la formazione, che ha […]

Trasformare una passione in lavoro: diventa personal trainer

L’Accademia Italiana Personal Trainer, affiliata ASI (Associazioni Sportive Italiane), ente nazionale di promozione sportiva riconosciuto dal CONI e dal ministero dell’interno che consente, a chi lo desidera, di cominciare un percorso formativo in ambito sportivo a partire dai livelli base, oppure con master di specializzazione. Se volessi diventare personal trainer senz’altro iscriverti ad un corso […]

L’Italia del lavoro punta sui profili altamente specializzati

La crescita economica di un paese si misura anche in termini occupazionali. Economia e finanza hanno un legame stretto con il mondo del lavoro per questo l’attenzione ai livelli di occupazione è sempre elevata. Agli analisti finanziari non sono sfuggiti i dati resi noti in questo ultimo scorcio di agosto da Unioncamere. Le previsioni messe […]

Assunzioni in rilancio nel 2015

Il report pubblicato da Unioncamere Toscana ha analizzato l’andamento dell’occupazione nel 2015 e i dati rivelano che il segno è ancora negativo, ma c’è di che sorridere perché è stato registrato un aumento del numero complessivo di contratti. Nell’arco dei primi tre mesi di quest’anno sono stati attivati dalle imprese toscane oltre 12 mila nuovi […]

Lavoro casalinghe vale 7.000 euro al mese

Un bel dilemma, sicuramente aleatorio ma al quale per una volta si è voluta dare una risposta, e che risposta! Quanto vale il lavoro portato avanti dalle casalinghe? Salary.com, portale americano, stima il reddito che avrebbero dovuto percepire le casalinghe in 7000 euro al mese. Un enormità, che posiziona le casalinghe ai vertici tra i […]

Focus lavoro: disoccupazione giovanile supera il 40%

La forte recessione che travolge il vecchio continente continua a colpire soprattutto le fasce di deboli, in primis le nuove generazioni. In dato pubblicato oggi dall’ISTAT è allarmante: il 41,2% dei giovani non lavora. Un rischio che un Paese come l’Italia non può correre e che si allarga a macchia di leopardo con effetti catastrofici […]

I lavoratori dipendenti guadagnano più degli imprenditori

I lavoratori dipendenti guadagnano mediamente più di chi li paga! Un paradosso all’italiana dettato dalla grande evasione fiscale presente del Bel Paese ma anche da una crisi che ricorda pochi precedenti e che fa emergere situazioni anomale come questa. Il reddito medio di un dipendente è infatti 20.680 euro mentre quello degli imprenditori 20.469 euro. […]

Età pensionabile, Giovannini studia pensionamento a 62 anni

In un contesto di alta recessione, e con un mercato del lavoro a pezzi, il ministro del Welfare Enrico Giovannini avrebbe allo studio un’idea in grado di rilanciare l’occupazione giovanile, partendo dal prepensionamento. Sarebbe in realtà controcorrente, considerando che le ultime riforme hanno invece allungato l’età per andare in pensione. L’annuncio potrebbe arrivare già dopo […]

Governo rinvia IVA e approva piano assunzioni giovani

Come avvenuto per l’IMU anche l’aumento dell’IVA viene rinviato. Il governissimo guidato da Enrico Letta ha annunciato oggi l’approvazione del decreto che rinvia di sei mesi l’approvazione dell’aumento dell’imposta sul valore aggiunto che partirà dal 1 ottobre. Letta si è detto soddisfatto del risultato che rappresenta “una scelta che dimostra la volontà del governo di […]