Categoria ‘Lavoro’

L’edilizia crolla a picco, mai cosi negativa

L’Edilizia rappresenta sicuramente il settore che ha sofferto maggiormente la crisi in questi anni. Le ragioni sono molteplici, non solo di natura congiunturale ma anche strutturale tanto che sono in molti gli analisti che ritengono che non si è ancora toccato il fondo. Il rapporto dell’Osservatorio congiunturale sull’industria delle costruzioni dell’Ance contiene numeri drammatici, riferendosi […]

Pensioni, stime drammatiche: solo il 15% avrà una pensione adeguata

Sono anni che associazioni di categoria e governo lancino segnali inequivocabili sulle difficoltà di ottenere nel tempo una rendita adeguata al proprio tenore di vita. Soprattutto le nuove generazioni, complici i precari contratti di lavoro e prestazioni ad intermittenza, difficilmente riusciranno ad assicurarsi una pensione interessante e comunque in grado di consentirgli nel tempo un […]

Estratto conto previdenziale: brutte sorprese in vista

Tutto pronto per l’estratto conto previdenziale, la comunicazione che il mistero del Lavoro farà ai lavoratori e che conterrà indicazione sulla pensione che si andrà a prendere una volta terminato il proprio lavoro. Sarà sicuramente una brutta sorpresa per tanti, considerando secondo Mefop, la società per lo sviluppo dei fondi pensione, ben il 68% dei […]

La Bce abbassa le stime di crescita e chiede al governo misure per mercato del lavoro

Nel giorno dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del provvedimento di urgenza di sospensione Imu e rifinanziamento della Cassa Integrazione, la banca centrale europea torna a chiedere maggiore azione all’esecutivo italiano, per evitare un riacutizzarsi della crisi per ora solo parzialmente accantonata. E’ ritornata la fiducia sui mercati finanziari (spread sui 250 punti base) […]

Ferrari: aumenterà forza lavoro del 20% nel 2013

Dopo un 2012 da record anche Ferrari risentirà nel 2013 della difficile situazione macroeconomica globale tanto che il presidente Luca Cordero di Montezemolo ha annunciato una contrazione della produzione su base annuale. Ma la crisi non fermerà il piano di assunzioni che porterà nel gruppo ulteriori 250 addetti per giungere ai 3.000 dipendenti, con un […]

TFR: lasciarlo in azienda o fondo pensione?

Bella domanda! Sono in molti a porsi il quesito e spesso finiscono per prendere una decisione inconsapevolmente, tralasciando gli aspetti fondamentali da prendere in considerazione per giungere ad una scelta consapevole. Nonostante l’introduzione dei fondi pensione sia frutto di un intervento legislativo ormai datato, a quanto pare i lavoratori italiani non vogliono ancora saperne di […]

Pensioni italiane: oltre il 40% sotto i 1.000 euro

Il sistema previdenziale italiano è allo sfascio. Lo si dice da anni, ed ora perfino i vertici lo confermano. Negli ultimi anni il sistema ha rischiato di implodere e sono stati necessari più interventi per evitare il massacro. Da ultime le riforme Maroni e Fornero. La popolazione invecchia e i giovani non trovano lavoro. La situazione […]

Licenziamenti in crescita del 14% a oltre 1 milione nel 2012

La dura recessione che ha attraversato l’Italia nel 2012 ha costretto molte imprese a chiudere i battenti, con conseguenze dirette sul mercato del lavoro. Il lavoro svolto dal governo Monti per risanare i conti pubblici ha acuito le difficoltà delle imprese, molte delle quali si trovano attualmente tra la vita e la morte, riponendo le loro […]

Eccellenze italiane all’estero: il caso dei manager

Il management italiano è sempre più apprezzato all’estero per la sua competenza e professionalità. La qualità della classe dirigente italiana è sempre più richiesta nel mercato del lavoro internazionale. Basti pensare al numero, sempre crescente, di manager italiani ai vertici di multinazionali estere ed ad alcuni nomi famosi come ad esempio Francesca Santarelli, pricing manager […]

Lavorare in banca? La dura realtà tra esuberi e licenziamenti

Gli ultimi dati divulgati sulla disoccupazione in Italia hanno messo a nudo le difficoltà per il mondo del lavoro provocato dalla dura recessione che continua inesorabilmente da oltre un anno. L’ultimo dato Istat parla di un tasso al 12% per un totale di tre milioni di persone senza lavoro. La situazione peggiora sensibilmente se viene […]