Categoria ‘Imprese e Aziende’

Energie rinnovabili: l’azienda italiana Ecosuntek si espande in Medio Oriente

Il Gruppo Ecosuntek è attivo nel settore della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Attualmente il Gruppo detiene e gestisce impianti fotovoltaici con una capacità complessiva istallata di 32 MW, di cui 27 MW in Italia e 5 MW in Romania. L’Emittente ha una strategia di sviluppo che prevede una diversificazione nei settori del […]

Tasse sugli immobili TRISE piu’ cara dell’IMU

La crisi economica che sta vivendo questi anni l’Italia trae origine dalla forte recessione ed è acuita molto spesso da interventi dell’esecutivo che finiscono per rivelarsi controproducenti, come le continue tasse introdotte con l’obiettivo di ridurre il debito pubblico. La tanto odiata IMU è stata prima sospesa e poi sostituita dall’attuale governo Letta. Ora ci […]

Auto aziendali, le vendite sono penalizzate da aspetti fiscali. Il fenomeno del Noleggio LT

In un articolo pubblicato nella seconda metà di agosto abbiamo affrontato il tema nel Noleggio Lungo Termine come opportunità per le aziende, rispetto al tradizionale acquisto di auto. Per questo motivo nell’articolo presente non riprenderemo i concetti già espressi, rimandandovi alla lettura dell’articolo suddetto (clicca qui). La crisi economica ha avuto tra i tanti effetti […]

Dall’Italia in Europa: Giovanni D’Antonio prepara la sua azienda

Dopo aver preso posizione sul mercato italiano, per Miamo, guidata dall’imprenditore partenopeo Giovanni D’Antonio, si prepara un’azione di posizionamento anche in Europa. Dopo un incoraggiante 2013, che si è aperto con un 420%, è il turno dell’Europa, prossimo mercato da sondare per i prodotti cosmeceutici dell’azienda. Un successo incredibile quello di Miamo, tenendo conto del […]

Fallimenti imprese, secondo Cgia in cresciuta del 114% per crediti P.A.

Il numero di fallimenti continua a crescere a dismisura. Gli ultimi dati divulgati dalla Cgia di Mestre hanno evidenziato tra il 2008 ed il 2012 una situazione sconcertante riguardo le imprese che hanno chiuso bottega, per le quali sono cresciute del 114% quelle che hanno chiuso perché creditrici dello Stato. Il segretario del sindacato degli […]

Pernigotti in mani turche: il Made in Italy perde altro brand storico

Le aziende italiane continua a vivere una profonda crisi, che spesso le porta a dover cedere alle lusinghe di partner stranieri. Ed è cosi che il made in Italy perde un’altra delle sue perle: la Pernigotti, che cede alle sirene turche. Pernigotti era di proprietà di una nota famiglia imprenditoriale italiana, quella dei fratelli Averna. […]

Aumento Rcs, in attesa di Della Valle il primo azionista è Fiat

L’aumento di capitale di Rcs continua a riservare sorprese. L’ultima in ordine temporale, è quella relativa al rafforzamento della posizione da parte di Fiat. Il Lingotto infatti ha incrementato la propria posizione in Rcs portandola al 20,135% dal precedente 10,4987%. In sostanza non solo ha sottoscritto i propri diritti, ma ne ha anche acquistati altri […]

Richard Ginori, arriva il cavaliere bianco: è Gucci!

Richard Ginori è quasi salva! Finalmente un acquirente attendibile ha chiesto di rilevare la storica azienda toscana produttrice di ceramiche. Si tratta di Gucci, la maison della moda, che ha dato disponibilità a tir fuori 13 milioni di euro. Un sospiro di sollievo per i dipendenti della società da ormai diversi mesi in cassa integrazione e […]

Il cemento Italia affossa: Italcementi chiuder? 9 dei 17 stabilimenti

Anni molto difficili in Italia per il settore del cemento, travolto da una crisi immobiliare senza precedenti che ha riportato il Paese sui livelli degli anni ‘60. Il gruppo Italcementi che ha un business internazionale, nel “Progetto 2015” ha rivisto la strategia produttiva, ridimensionando fortemente la propria presenza in Italia. A spiegarlo ieri, nel corso […]

Poste, altri uffici prossimi alla chiusura? Indaga l’Authority

La crisi che travolge il sistema finanziario italiano coinvolge anche Poste Italiane che da anni porta avanti un piano di risanamento e rilancio. Nei mesi scorsi si è parlato di un nuovo programma di tagli, che si somma agli oltre 1000 uffici postali chiusi lo scorso anno. Conosciamo bene la radicalità sul territorio delle Poste, […]