rss economia
Home >> Tecnologia >> iPhone 5 delude: titolo Apple cede in borsa

iPhone 5 delude: titolo Apple cede in borsa

29/SET/2012 ore 19:18 Tecnologia 0 Commenti Alessandro Scorrano

Iphone 5Le vendite sotto le attese degli analisti del nuovo iPhone 5 hanno sorpreso negativamente il mercato, con il titolo Apple soggetto alle vendite sui mercati finanziari. Non si era abituati alla discesa del titolo tanto che anche una perdita del 2,5% ha preoccupato a New York, abituati al rialzo praticamente interminabile del titolo la cui capitalizzazione complessiva compete con l’intero indice Ftse Mib di Milano.

Nell’ultima seduta dell’ottava scorsa il titolo Apple ha perso quindi il 2,5% chiudendo a 673 dollari ad azione.

A dire il vero gli analisti avevano effettuato stime difficili da centrare, considerando che nei primi giorni erano già state previste vendite per 10 milioni di unità. Dalla società sono arrivate risposte importanti, tanto da sottolineare come è stata azzerata l’intera produzione realizzata, con 5 milioni di pezzi venduti in tre giorni.

In un comunicato, l'azienda di Cupertino, ha assicurato di riprendere la produzione dell’iPhone 5 che presto sarà disponibile sul mercato in quantità tali da coprire l’intera domanda.

Francamente non si ricordavano situazioni simili, dove il mercato penalizza un titolo in borsa per non esser riuscito a produrre una quantità di pezzi tale da soddisfare la domanda, ed ora temono che i consumatori si rivolgano all’agguerrita concorrenza.

Intanto cresce l’attesa per l’iPad Mini, la nuova versione del tablet tanto attesa, che dovrebbe esser contraddistinta da una dimensione contenuta, pare sotto gli 8 pollici.

Tim Cook AppleDa qualche mese si parla dell’inizio del declino dell’impero Apple, ma in realtà queste ultime vicende con la gente in fila per comprare il nuovo prodotto della mela morsicata dimostrano il grane appeal che ha ancora questo marchio, nonostante la concorrenza di Samsung si senta più che in passato.
Dagli Stati Uniti Tv e Blog sottolineano proprio le scena da panico che si sono vissute nell’attesa per acquistare il nuovo iPhone 5 sottolineando che nella storia non si è mai verificato nulla di simile e nemmeno il prezzo, sicuramente non proprio accessibile a tutti i fans.

Sinceramente, quanto accaduto fa scongiurare la caduta dell’azienda o il declino come prevedono in tanti. Questo almeno nel breve periodo, in quanto in un settore così veloce come quello degli smartphone, dove basta sbagliare pochi modelli e ritardare tempistiche di introduzione per modificare profondamente il mercato e far emergere nuove leadership.

Il declino di Nokia fa scuola e non consente a nessuna azienda, nemmeno quella straordinaria guidata da Tim Cook di imporsi come leader incontrastato nel lungo periodo, appoggiandosi sulle vendite record del passato.

Commenti

Nessun commento per questo articolo

Lascia un commento

* campo obbligatorio
Nome*:
E-mail*:
Sito:
Testo*: