rss economia
Home >> Investimenti >> Come vendere diamanti e gioielli

Come vendere diamanti e gioielli

18/LUG/2016 ore 17:36 Investimenti 0 Commenti Alessandro Scorrano

Consigli vendita diamantiIl diamante è un bene luxury che non conosce crisi. Mentre qualsiasi altro tipo d’investimento subisce gli alti e bassi del mercato, cali di valore improvvisi e normali oscillazioni, il trend dei diamanti è, invece, sempre in positivo.

E’ interessante osservare come questo bene sia immune persino alle mutazioni socio-politiche e che attraversi i decenni semplicemente aumentando progressivamente il proprio valore.

Investire sui diamanti è per queste ragioni una maniera oculata e lungimirante per conservare e far fruttare i propri capitali. Il diamante ha inoltre un valore simbolico, spesso associato all’idea di “amore eterno” e pegno da donare all’atto della promessa di nozze. Si possono rivenire diamanti tra i beni di famiglia e talvolta, per ottenere dell’immediata liquidità, si può scegliere di vendere queste pietre preziose.

All’atto della vendita però possono sorgere problemi. Non è così facile per un privato trovare un acquirente professionale che gli assicuri il valore corrente del diamante e spesso si rischia di rimanere delusi, scoprendo magari che il diamante non è puro come si credeva o privo delle necessarie certificazioni.

Rivolgersi a Banco Diamanti risolve questo tipo di problemi e consente anche ai meno esperti di vendere diamanti e gioielli con pietre preziose senza rischi ed ottenendo il massimo guadagno possibile.

Per poter monetizzare i gioielli presso il Banco Diamanti è bene assicurarsi di essere in possesso di un certificato gemmologico, meglio se di validità internazionale, ed è sempre consigliabile avere informazioni anche sul peso, taglio, colore e purezza del diamante. Da questi fattori dipende direttamente la quotazione del diamante e qualsiasi sarà il canale di vendita preferito, questi saranno i dati certamente richiesti.

Nel caso in cui non si abbia necessità di vendere, ma magari il gioiello ha un taglio troppo antico o non gradito, Banco Diamanti è comunque un comodo punto di riferimento per scambi sicuri e certificati. Semplicemente consegnando il gioiello non più gradito, se ne riceve una puntuale quotazione e si può scegliere un’alternativa tra i prodotti disponibili in negozio, di pari valore o superiore integrando le normali differenze.

Si pensi inoltre al caso, sfortunato ma possibile, di proposte di matrimonio non andate a buon fine. Dovendosi disfare di un così triste ricordo, quanto meno è necessario rientrare nell’investimento il prima possibile, evitando di sperperare il valore di questo bene, affidandolo magari al primo compratore incontrato.

Per transazioni economiche così importanti è essenziale rivolgersi a persone qualificate e ad enti sicuri ed affidabili. Su certe cose non si può improvvisare. Banco Diamanti è la soluzione ideale per effettuare transazioni di questo tipo e ottenerne tutti i vantaggi del caso, evitando possibili truffe e raggiri, così diffusi sui beni di lusso.

Commenti

Nessun commento per questo articolo

Lascia un commento

* campo obbligatorio
Nome*:
E-mail*:
Sito:
Testo*: