rss economia
Home >> Borsa E Forex >> Conti demo nel Forex: cosa sono e a cosa servono

Conti demo nel Forex: cosa sono e a cosa servono

23/NOV/2017 ore 14:15 Borsa E Forex 0 Commenti Alessandro Scorrano

Conti demo ForexVorresti tentare la fortuna sul mercato Forex ma non vuoi correre il rischio di perdere i risparmi di una vita? Non temere! Puoi compiere i tuoi primi passi sul Forex senza preoccuparti di dilapidare il tuo patrimonio! La soluzione ai tuoi problemi è semplice e fondata sulla possibilità di aprire un Conto Demo Forex.

Tutte le principali piattaforme di broker Forex offrono ai propri utenti la possibilità di operare sul mercato in modalità simulata, tramite i conti demo Forex. La sottoscrizione di tali conti offre all’utente l’occasione d’inserirsi sul mercato senza il rischio d’investire soldi, operando in maniera reale ed abituandosi alle dinamiche del mercato, senza pagare gli eventuali costi dell’inesperienza.

L’apertura di un conto demo Forex richiede semplicemente la compilazione di una scheda con essenziali dati anagrafici e di contatto (email e numero telefonico). L’utente, in sostanza, può aprire un conto demo gratuitamente, senza offrire alcun tipo di garanzia, senza sottoscrivere contratti e senza fornire documenti, versamenti o conti bancari.

Ovviamente, in un simile contesto, perdite e vincite eventualmente conseguite non saranno reali. Lo scopo del conto demo è di pura esercitazione, una palestra utilissima per tutti gli aspiranti operatori del mercato Forex. Oltre ai primissimi approcci, si possono testare possibili strategie, valutando direttamente sul campo gli effetti che esse possono avere. In questa simulazione, identica tecnicamente in tutto tranne che per la concretezza dei risultati, il trader può provare ogni strumento del broker e prendere dimestichezza con tutte le principali operazioni.

Per un giovane trader il passaggio da un conto demo Forex è davvero obbligato per evitare operazioni impulsive ed infruttuose. Si consideri, allo stesso tempo, che i conti simulati sono apprezzati – oltre che dai neofiti – anche da trader professionisti che possano aver interesse a tentare nuove strategie in maniera più prudente, prima di proporle direttamente sul mercato. Prima di approcciare un qualsiasi broker, anche semplicemente a partire da un conto demo Forex, è consigliabile accertarsi dell’affidabilità della piattaforma e del conseguimento da parte del broker delle obbligatorie regolamentazioni ed autorizzazioni per operare nel mercato. Stop loss, take profit, limit order e grafici saranno i primi termini con i quali un trader entrerà in contatto.

Una volta operato in totale sicurezza, il trader dovrà decidere di aumentare progressivamente le proprie possibilità di rischio, investendo man mano cifre superiori. Solo con l’approccio emotivo al mercato, determinato da una reale condizione di rischio, è possibile rendersi conto se si è davvero in grado di operare fruttuosamente nel Forex.

Commenti

Nessun commento per questo articolo

Lascia un commento

* campo obbligatorio
Nome*:
E-mail*:
Sito:
Testo*: